Cliente Centro culturale Italia - Ungheria. Palazzo Lazzaroni, Roma
Anno 1999

Valeria Gasparrini, arte, ceramica, sculture, mostre Valeria Gasparrini, arte, ceramica, sculture, mostre Valeria Gasparrini, arte, ceramica, sculture, mostre Valeria Gasparrini, arte, ceramica, sculture, mostre Valeria Gasparrini, arte, ceramica, sculture, mostre

Interni è la mostra nata dal lavoro di due anni: 1997 e 1998. Dal disegno al bassorilievo, dal bassorilievo all’oggetto esposto a tutti i punti di vista: la scultura a tutto tondo.

Ho immaginato forme che creassero luoghi nascosti, e le forme hanno risposto chiedendo di aprirsi, di risuonare vuote, e poi di essere nuovamente riempite di cose che all’inizo non sapevo neanche immaginare.

E’proprio vero che hanno preteso un interno, all’inizio un vuoto (creare parentesi vuote anche all’interno della mia giornata, nei rumori che mi circondano, nella mia affollatissima testa, in un foglio bianco, e alla fine in una forma cava di creta), e questo vuoto ha avuto imprevedibili e fantasiose conseguenze. Così sono nati gli interni. E’ stato scoprire cosa si prova ad avere fra le mani un vlume, poterlo girare, scavare, modificare, sentire cosa ha da dire. Modellare nella creta una buia nicchia di spazio, dare forma a ciò che all’interno si nasconde. Guardarlo stupiti. Usare il potere delle mani per rompere il guscio e tastare le ombre; e poi prendere pensieri, e sogni nuovi e poggiarli con delicatezza nei nuovi spazi.

Questo lavoro è dedicato ad Antonio, a tutto quello che ha preparato e a tutto quello che si è portato dietro.

Valeria Gasparrini

Category:

WordPress Image Lightbox
it_ITIT