Cliente Migrazioni pop up 1
Anno 2018

Una stampa apre le porte ad infinite possibilità creative. La possibilità di replicare dà ossigeno alla sperimentazione, alla ricerca; cosa che è più difficile in un’opera realizzata ad olio o ad acquarello… arrivati al definitivo, chi rimetterebbe tutto in discussione con una nuova versione? Lo faceva Monet con le sue molteplici versioni del ” Le Parlement, effet du soleil”, rifacendo la stessa veduta da capo con colori e sensazioni differenti… io mi trovo meglio con altre modalità.

Quindi mi prendo il lusso di cambiare colori in fase di stampa, ma anche di tagliare, incollare, creare un volume. La lavorazione pop up (forse termine improprio in questo caso, essendo la carta piegata in maniera permanente senza effetti di movimento) spalanca le porte al racconto tridimensionale, che a questo punto si sviluppa su più piani… la superficie, quello che c’è dietro.

Un vero piacere.

Category:

incisionipop upvideo

Similar Projects

WordPress Image Lightbox
it_ITIT